Visualizzazione post con etichetta Facebook. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Facebook. Mostra tutti i post

giovedì 12 settembre 2019

Riva Destra ci riprova contro la censura di Facebook e alle 20 riapre la pagina online.

Per ben due volte gli è stata chiusa la pagina ufficiale e sono stati disabilitati i profili di tutti i suoi amministratori, ma il movimento nato dal primo storico circolo di Alleanza Nazionale, oggi federato a Fratelli d’Italia, ha deciso di non arrendersi e di riprovare ancora a essere presente sulla piattaforma social, oggi come mai al centro di polemiche per la sua sistematica censura contro la destra. “Tre anni fa -racconta il suo fondatore Fabio Sabbatani Schiuma, oggi a capo di un dipartimento nazionale di FdI- ci hanno chiuso per la prima volta la pagina con 180.000 followers, che raggiungeva fino a 5 milioni di profili a settimana e i cui singoli post venivano condivisi fino a oltre 50.000 volte”. 
Facebook censura le pagine di destra.
Per la verità anche alcuni quotidiani on line, come affaritaliani.it avevano infatti raccontato gli incredibili numeri raggiunti dalla pagina di Riva Destra, le cui dirette on line venivano visualizzate da decine di migliaia di utenti: numeri che evidentemente l’hanno poi fatta diventare scomoda ai gestori di Facebook, che oramai colpisce sistematicamente chi in Italia non si allinea con il pensiero dominante. “In una notte -racconta il portavoce di Riva Destra Alfio Bosco, che ne curerà di nuovo la pubblicazione- hanno bruciato il frutto di tre anni di impegno nel tenerla sempre aggiornata, di sacrifici e anche di nostri soldi nel promuoverla, che Facebook si è però volentieri incassato”. La vicenda poi finì anche in Procura, visto che i legali di Riva Destra presentarono anche una denuncia penale, con apertura di un fascicolo poi però archiviato. Unica strada, ricorrere a un tribunale della California. 
“Non ci arrendiamo”.
“Tutti i nostri amministratori della pagina -ricorda Schiuma- hanno trovato i loro profili disabilitati, anche quelli personali: in particolare sul mio mi furono notificati tentativi di accesso dalla Campania e dalla Sardegna, ove non mi ero affatto recato in quel periodo”. Insomma anche qui una storia fatta non solo di censura e di segnalazioni continue da parte di avversari politici, ma anche di episodi strani. Fatto sta, che anche lo scorso anno Riva Destra ritento’ di nuovo l’apertura della sua pagina Facebook, ma appena arrivati a 20.000 followers, la mannaia di Facebook si è di nuovo abbattuta.
“Non ci stiamo a subire -rincara Angelo Bertoglio, diventato vicesegretario nazionale a luglio scorso, in occasione della terza Festa Tricolore di Riva Destra, conclusa da Giorgia Meloni- soprattutto ora che stiamo crescendo in modo notevole su tutto il territorio nazionale, soprattutto al nord, saremo ancor di più a scriverci: ci dovranno cacciare in blocco, perché non ci vogliamo arrendere a questa vergognosa ingiustizia”.
Tant'è, infatti, che oggi alle 20, Riva Destra tornerà con la sua terza pagina, on line, su Facebook. Vedremo quanto durerà.

www.studiostampa.com

domenica 14 aprile 2019

Approvato l'Ordine del Giorno del nostro Segretario Nazionale Fabio Sabbatani Schiuma !

"DEMOCRAZIA E LIBERTÀ SU FACEBOOK' APPROVATO ALL'UNANIMITÀ il mio ordine del giorno, sottoscritto da Angelo BertoglioCaio Giulio Cesare MussoliniEdmondo Cirielli, Carlo Fidanza, Luca RomagnoliLamberto IacobelliFederico RoccaMarco RenziRoberto CucciolettaEnrico Canzonetti e Maurizio Nucci. FdI predisporrà una proposta di legge per regolamentare i social network e garantire l'articolo 21 della Costituzione Italiana. 

www.studiostampa.com

venerdì 5 aprile 2019

Facebook: ancora un attacco ingiustificato !

Quale altra considerazione possiamo esprimere nei confronti di Facebook ? 
La nostra Pagina originale (con milioni di visualizzazioni) è stata chiusa da tempo, senza dare nessuna spiegazione e a nulla sono valse proteste e denunce. 
Ora la nostra nuova Pagina, chiamiamola di Emergenza, è stata bloccata senza spiegazioni e senza certezze sulla riapertura. 

giovedì 22 marzo 2018

FACEBOOK:SCHIUMA-RIVA DESTRA, TRA GLI SPIONI ANCHE CHI HA CANCELLATO NOSTRA PAGINA CON 6 MILIONI DI PERSONE RAGGIUNTE?

"Ultimo nostro post per la castrazione chimica a pedofili e stupratori era stato condiviso da 55mila persone e letto da 3 milioni e mezzo di profili".
ROMA, 22 mar - "Ora che certe verità vengono a galla, ci domandiamo se tra gli spioni che girano intorno a questo colosso dei social, ci sia anche colui che a luglio scorso ha fatto scomparire senza dare spiegazioni la pagina ufficiale di Riva Destra su facebook? E con essa i profili personali dei suoi amministratori, disabilitati tutti insieme in una notte".
Lo dichiara in una nota il Consigliere Municipale di Roma Fabio Sabbatani Schiuma, fondatore del movimento Riva Destra, "nato nel 1994 dal primo circolo di Alleanza Nazionale".
"Ci hanno demolito -continua la nota- 7 anni di lavoro e di soldi investiti nella promozione di una Pagina di Destra, ma libera, che aveva 75mila simpatizzanti, raggiungeva oramai 6 milioni di profili a settimana e che ha avuto il suo ultimo post a favore della castrazione chimica per pedofili e strupratori visualizzato da 3 milioni e mezzo di profili e condiviso per 55mila volte, come hanno riportato anche alcuni noti organi di stampa.
Abbiamo chiesto spiegazioni -conclude la nota- ma nessuno ce l'ha mai date. Ora in tanti iniziano forse a capire che qualcosa non quadra in termini di trasparenza e di collusione con la politica".

Fonti : 

Articolo su Affari Italiani !

Articolo su PPN Prima Pagina News ! 

Articolo/Comunicato sul Sito Riva Destra !

www.studiostampa.com

mercoledì 19 luglio 2017

La Nuova Pagina di Fabio Sabbatani Schiuma.

Attenzione !!! Promuoviamo la Nuova Pagina di Fabio Sabbatani Schiuma ! https://www.facebook.com/FabioSabbataniSchiuma/
CONDIVIDI e AIUTAMI: 
fai girare in rete. 
Dopo 7 anni Facebook ha disabilitato tutti i miei profili, quello personale 
(Fabio Sabbatani Schiuma) e l'altro con cui ero anche amministratore di questa pagina (Fabio Schiuma Sabbatani). 
Con me sono stati disabilitati anche quasi tutti gli altri admin di Riva Destra e/o i loro profili personali. Tutti insieme e tutti per aver violato gli standard della comunità di Facebook. Senza indicarci cosa avremmo pubblicato di sbagliato e senza uno straccio di prova. Vittime di hacker? Qualcuno ha pubblicato a nostra insaputa contenuti osceni o comunque contrari agli standard? Giudicate voi. 
A nulla sono valse le prime proteste inoltrate e questa è l'ultima mail ricevuta: 
"Il tuo account è stato disattivato in modo permanente a causa della violazione degli Standard della comunità di Facebook. Non lo riattiveremo per nessun motivo.
Questa è l'ultima e-mail che riceverai da noi relativamente al tuo account".
Insomma 7 anni buttati al vento. 7 anni di contatti, di rapporti, di ricordi, tutti tagliati senza neanche sapere il perché. 
Ovviamente anche un danno per chi fa politica, pubblicizza la propria azione, partecipa nei gruppi, interagisce. 
Tanta rabbia, credetemi.
E questa rabbia aumenta vedendo che siamo stati colpiti tutti insieme, con la stessa modalità, con le stesse risposte. 
"Fatti un profilo nuovo no?", direbbero in molti. No, non prima di averle provate tutte per ottenere giustizia.
E poi per cosa? Per ritrovarmi il rischio che accada ancora? 
Non lascerò nulla di intentato e se avete consigli sono graditissimi. 
Non posso accettare questo sopruso contro una pagina che conta oltre centomila persone che la seguono e che viene letta mediamente da due ai tre milioni di profili a settimana. 
I nostri post raggiungono e vengono condivisi da decine di migliaia di persone (una media di 400.000 a settimana). Siamo scomodi.
E poi anche la questione personale per la quale non mi arrendero'. 
Sono in gioco la mia dignità e il mio onore e non permetto a Facebook di calpestarli. 
Fabio Sabbatani Schiuma, consigliere di Noi con Salvini.

www.studiostampa.com

lunedì 11 luglio 2016

CONDIVIDIAMO TUTTI !!!

Hanno oscurato la pagina ufficiale del movimento RIVA DESTRA (75.000 'mi piace' e 2 milioni di profili raggiunti ogni settimana), SENZA PREAVVISO, senza fornire una spiegazione ragionevole e senza fare riferimento ad alcun post in particolare.
La motivazione?
"Sembra che i contenuti pubblicati sulla tua Pagina non rispettino le Condizioni di Facebook e gli Standard della comunità". 

LIBERTÀ di espressione e SOLIDARIETÀ a Riva Destra.

www.studiostampa.com

mercoledì 16 settembre 2015

FACEBOOK:INTERROGAZIONI PARLAMENTARI PER DISCRIMINAZIONE CONTRO 'RIVA DESTRA'.

"Gestori italiani lasciano bestemmie, ma sospendono chi denuncia violenza contro le donne".
PER SEGNALARE BLOCCHI INGIUSTI - CLICCATE QUI !
ROMA, 16 sett - "Su facebook si può avere una pagina che si chiama 'Porco D..' o 'Porca M..', ma se si condivide un filmato in cui un uomo prende a bastonate una donna si pensa bene di sospendere per un mese gli amministratori di Riva Destra".
Lo dichiarano in una nota Fabio Sabbatani Schiuma e Alfio Bosco, rispettivamente segretario nazionale e portavoce del movimento Riva Destra, i quali annunciano "la presentazione di interrogazioni parlamentari contro una visione ideologizzata del gestore italiano, che limita la libertà di espressione e diventa discriminatoria".
"Un nostro editor esterno - spiega la nota - ha condiviso sulla pagina pubblica di Riva Destra un filmato, peraltro non nostro, dove un uomo prende a bastonate la moglie (https://www.facebook.com/GrupoTierraCali/videos/1040645505976334/?__mref=message_bubblee il risultato è che i nostri profili privati di amministratori vengono bloccati per 30 giorni. 
"Tutto ciò - continua la nota - è assurdo, non solo perché si vuole censurare la libertà di informazione su un problema scottante come la violenza sulle donne, ma perché facebook mette poi in atto una rappresaglia ad personam.
Forse la nostra pagina - conclude la nota - inizia a dar fastidio visto che raggiunge in media ormai circa 3 milioni di profili a settimana? Il rammarico è poi che stavamo conducendo una battaglia su quattro nostri connazionali, detenuti ingiustamente in Guinea Equatoriale".
Schiuma e Bosco comunicano infine "la risposta avuta da facebook alla segnalazione delle pagine intitolate con bestemmie: 
'Abbiamo controllato la tua segnalazione di Porco Dio. Grazie per il tempo dedicato alla segnalazione di un contenuto che secondo te potrebbe non rispettare i nostri Standard della comunità. Le segnalazioni come la tua sono fondamentali per rendere Facebook sicuro e accogliente. Abbiamo controllato la Pagina che hai segnalato per la presenza di discorsi o simboli di incitazione all'odio e abbiamo riscontrato che rispetta i nostri Standard della comunità'"

www.studiostampa.com

sabato 12 settembre 2015

Pol - Islam, Riva Destra: "Facebook blocca chi condivide filmato di violenza su donne".

Roma, 11 set (Prima Pagina News) "Un nostro editor esterno ha condiviso sulla pagina pubblica di Riva Destra un filmato, peraltro non nostro, dove un musulmano prende a bastonate la moglie (https://www.facebook.com/GrupoTierraCali/videos/1040645505976334/?__mref=message_bubble) e il risultato è che i nostri profili privati di amministratori vengono bloccati per 30 giorni". Lo dichiarano in una nota Fabio Sabbatani Schiuma e Alfio Bosco, rispettivamente segretario nazionale e portavoce del movimento Riva Destra. "Tutto ciò - continua la nota - è assurdo, non solo perché si vuole censurare la libertà di informazione su un problema scottante come la violenza sulle donne, ma perché Facebook mette poi in atto una rappresaglia ad personam, visto che gli amministratori della pagina sono molti e solo noi veniamo colpiti da questo blocco. Forse la nostra pagina - conclude la nota - inizia a dar fastidio visto che raggiunge in media ormai circa 3 milioni di profili a settimana? "Il rammarico è poi che stavamo conducendo una battaglia su quattro nostri connazionali, detenuti ingiustamente in Guinea Equatoriale".

www.studiostampa.com

giovedì 9 aprile 2015

INCREDIBILE: TGCOM24 - Rom, Salvini sospeso da Facebook: "Punito per la parola zingari".



Alla Faccia della Libertà di Espressione !
Costituzione della Repubblica Italiana - Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. 

www.studiostampa.com

venerdì 10 gennaio 2014

PER I NOSTRI MARO' UDIENZA RINVIATA !

Continuiamo a SCRIVERE : 
"ITALIAN MARO' FREE NOW!" 
(Marò liberi, subito !) nei post, nei commenti o nelle recensioni dei profili facebook delle ambasciate indiane nel mondo.
CLICCATE SULL'IMMAGINE PER LA STORIA !

Ecco i link dove ognuno può andare e scrivere:

https://www.facebook.com/IndembassyUSA
https://www.facebook.com/pages/High-Commission-of-India/185567258176902?rf=151806928201812
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy/246416248714155
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Moscow/108346885942459
https://www.facebook.com/IndianEmbassyLisbon
https://www.facebook.com/IndianEmbassyStockholm
https://www.facebook.com/IndianEmbassyVienna
https://www.facebook.com/IndianEmbassyCairo
https://www.facebook.com/IndembassyBelgrade
https://www.facebook.com/Indianembassykhartoum
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Bangkok/206131599415004
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Minsk/118074464965513
https://www.facebook.com/IndianEmbassyPhnomPenh
https://www.facebook.com/IndianEmbassy.Santiago
https://www.facebook.com/IndianEmbassy.Caracas
https://www.facebook.com/IndianEmbassy.Abudhabi
https://www.facebook.com/pages/High-Commission-of-India/185567258176902?rf=151806928201812
https://www.facebook.com/IndianEmbassyBrasilia
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy/195500963824476
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Riyadh/232472183461364
https://www.facebook.com/indianembassybeirut
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Budapest/147087295391572
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Warsaw/137720536309284
https://www.facebook.com/indianpassportandvisa.ksa,
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Qatar/232047903583170
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Reykjavik-Iceland/218990438239713
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy-Canberra/393426554009044
https://www.facebook.com/pages/Indian-Embassy/200326180029130



www.studiostampa.com