lunedì 29 marzo 2021

RIVA DESTRA: DOMANI AL VIA LE VIDEOCONFERENZE REGIONALI-PRIMAVERA 2021, "CREDIAMO IN GIORGIA MELONI E CI PREPARIAMO AD AUTUNNO CALDO".

ROMA, 29 mar - "Partiranno da domani, Martedì 30 marzo (ore 21, sulla piattaforma Zoom), con la Liguria le videoconferenze regionali della comunità militante di Riva Destra. Ci prepariamo per quello che sarà un 'autunno caldo', quando, nelle tante tornate elettorali, compresa quella di Roma, saremo chiamati ad offrire le nostre energie migliori per confermare l'enorme crescita della popolarità di Giorgia Meloni e dei consensi per Fratelli d'Italia. Dopo la Liguria, ad aprile, avremo poi il Trentino Alto Adige (1), Sicilia (6), Puglia (8), Marche (13), Emilia Romagna (15), Friuli Venezia Giulia (20), Calabria (22), Lazio e Abruzzo (27)  e in chiusura il Veneto (29)". Lo comunica una nota stampa della comunità militante di Riva Destra. "Questi appuntamenti -continua la nota- saranno infatti l'occasione per 'scaldare i motori' del nostro radicamento nazionale, anche giovanile, per misurarci nella nostra già avviata campagna di sostegno a Riva Destra per il 2021 e per pianificare la nostra annuale Festa Tricolore Nazionale. Riva Destra -conclude la nota- ha da quasi tre anni sposato il progetto di Giorgia Meloni per rendere Fratelli d'Italia sempre più inclusivo e popolare: di conseguenza continua le sue battaglie culturali e di proposta politica in piena sinergia con il partito, evitando sovrapposizioni strutturali, senza però rinunciare ai nostri valori comunitari".

 www.studiostampa.com

sabato 13 marzo 2021

La Gazzetta Tricolore del 12 marzo 2021.

EDIZIONE DEL 12 MARZO 2021
COVID, GIORGIA MELONI: DA DRAGHI MISURE RESTRITTIVE IN CONTINUITÀ CON STRATEGIA FALLIMENTARE ADOTTATA DA INIZIO EMERGENZA.

 ITALIANI ESAUSTI SACRIFICI CHE NON PORTANO A NULLA 

 
Così il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: "Da Draghi ci saremmo aspettati un deciso cambio di passo rispetto a Conte, ma le nuove misure restrittive decise oggi sono in perfetta continuità con la strategia fallimentare adottata dall’inizio dell’emergenza Covid. Il Governo continua a chiudere attività come ristoranti e palestre invece di potenziare il trasporto pubblico, impedisce ai bambini e ai ragazzi di andare a scuola anziché mettere in sicurezza anziani e persone fragili, non investe come dovrebbe sull’assistenza domiciliare e le terapie nella fase precoce per abbassare la pressione su ospedali e strutture sanitarie. Gli italiani sono esausti di sacrifici che non portano a nulla e non ne possono più di un governo incapace di assumersi le proprie responsabilità".
GUARDA L'INTERVENTO DEL NOSTRO LEADER ALLA CAMERA
 
COVID, MELONI: FDI CHIEDE DA SEMPRE DI CONCENTRARE SFORZI PER TUTELARE ANZIANI E ASSISTENZA DOMICILIARE
GIORGIA MELONI SU LIBERO: “LA UE HA FATTO REGISTRARE SUI VACCINI IL PIÙ GRANDE FALLIMENTO DELLA SUA STORIA”
 
Leggi l'editoriale del presidente di FdI: “Il Governo decida subito sulla possibilità di utilizzo dello Sputnik V e degli altri vaccini ancora non utilizzati”.
 
RIVEDI L'INTERVENTO DI GIORGIA MELONI A PORTA A PORTA
 
8 MARZO, GIORGIA MELONI: LE DONNE SONO IL MOTORE DELLA RIPRESA, LE RICORRENZE SONO IMPORTANTI MA SERVONO MISURE CONCRETE

Leggi il testo integrale del video messaggio di saluto del presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che ha aperto i lavori dell’iniziativa “Eccellenza donna” organizzata da Fratelli d’Italia nella Sala Nassirya del Senato della Repubblica in occasione della Giornata internazionale della donna.
DA CAMERA E SENATO
LOLLOBRIGIDA: CON DRAGHI STESSI METODI DI CONTE. E’ FALLIMENTO DELL’EUROPA SUI VACCINI
 
“Con Draghi gli stessi metodi di Conte: Dpcm per chiudere le attività e un decreto Sostegno che tarda ad arrivare, proprio come accadeva con i vari Dl Ristori. Per ora provvedimenti in discontinuità con il precedente esecutivo non ne abbiamo visti". Lo ha detto intervenendo a Porta a Porta il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. “Sui vaccini abbiamo assistito al fallimento dell'Europa. Mentre in Gran Bretagna e Israele hanno fatto un lavoro esemplare, a Bruxelles non sono riusciti a far rispettare gli impegni alle aziende farmaceutiche. Fratelli d'Italia, aveva chiesto, alla fine dello scorso anno, di produrre i vaccini per avere una filiera già attiva. Invece, anche su questo, siamo in estremo ritardo”.
RIZZETTO: SU DAVID ROSSI VERITÀ  OLTRAGGIATA
 
"David Rossi, Giulio Regeni, Marco Pantani, Chico Forti, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: queste sono le verità che il Parlamento deve andare a ricercare. La verità su David Rossi non solo è stata violata con falsità ma è stata oltraggiata dal silenzio di alcuni. Il nostro sostegno traversale è la migliore risposta per chi crede nel Parlamento e vuole la verità'". Lo ha detto nell'Aula della Camera Walter Rizzetto, deputato di Fratelli d'Italia e primo firmatario della proposta di legge di istituzione della commissione d'inchiesta per la morte di David Rossi intervenendo in Aula a Montecitorio. 
 
CIRIANI: FRATELLI D’ITALIA CHIEDE A PRESIDENTE DEL SENATO CASELLATI RISPETTO DEI DIRITTI DELLE OPPOSIZIONI
 
"La presidente Casellati ha preso atto delle nostre richieste, adesso verificheremo che si passi dalla presa d'atto ai riscontri oggettivi già dalla prossima riunione di capigruppo. Abbiamo voluto rappresentarle le nostre preoccupazioni perché ora l'unica opposizione è di FdI e la nostra preoccupazione è che i diritti delle opposizioni non vengano calpestati. Al di là del peso parlamentare che è legato al voto del 2018, FdI è sicuramente il terzo partito italiano, quindi ha diritto di chiedere che le idee dei nostri elettori vengano rappresentati. Chiediamo tempi adeguati per la discussione delle nostre proposte, c'è un ruolo affidato alle opposizioni che non può essere dimenticato". Così il capogruppo di FdI al Senato, Luca Ciriani.
RAUTI: AL GOVERNO NON INTERESSA SOSTENERE GLI ITALIANI CHE INVECE HANNO BISOGNO DI SOSTEGNI CONCRETI
 
"Per la terza volta, la maggioranza ha bocciato la richiesta di Fratelli d'Italia di discutere la mozione che sospende la misura del cashback. Evidentemente per loro è ancora tempo di lotterie e bonus. Per FdI, invece, gli italiani hanno bisogno di misure e di sostegni concreti. La sospensione del cashback metterebbe subito a disposizione 5 miliardi di euro da destinare a famiglie, imprese e lavoratori. Questa maggioranza continua a dire no alla nostra mozione, mentre ancora manca il decreto Ristori, adesso dl Sostegni, rinviato alla prossima settimana. Evidentemente al governo non interessa sostenere gli italiani in difficoltà". Lo dichiara il vicecapogruppo vicario di FdI al Senato, Isabella Rauti.
DAL PARLAMENTO EUROPEO
FITTO: LA CONFERENZA SUL FUTURO DELL’EUROPA SIA OCCASIONE DI RIFLESSIONE, NON STRUMENTO PER IMPORRE UN’EUROPA PIÙ FEDERALISTA E ACCENTRATRICE
 
“Auspichiamo un processo democratico e di partecipazione ampio, basato sulla partecipazione dei cittadini e su un vero coinvolgimento dei parlamenti nazionali e delle autorità regionali e locali.  Un processo che sia in grado di discutere su quello che dovrà essere realmente il futuro dell’Europa, non imponendo solamente un’idea unica”. Lo ha dichiarato il copresidente del gruppo ECR–FdI, Raffaele Fitto, partecipando oggi a nome del gruppo, alla cerimonia di sottoscrizione della dichiarazione congiunta sulla Conferenza sul futuro dell’Europa che si è svolta a Bruxelles. “Il rischio è che questa Conferenza si trasformi in un altro strumento per portare avanti solo l'agenda federalista”.
 
FIDANZA, NO ULTERIORI CESSIONI SOVRANITA' NAZIONALE
 
"Che l'Unione Europea debba essere ripensata siamo i primi a pensarlo, non per niente nello stesso nome del nostro gruppo, accanto alla parola Conservatori che indica i nostri valori di riferimento, c'è la parola Riformisti, perché crediamo che questa Europa abbia bisogno di essere riformata". Così il capodelegazione di Fratelli d'Italia-Ecr al Parlamento europeo, Carlo Fidanza, intervenendo al briefing stampa online sulla Conferenza sul futuro dell'Europa organizzato dall'ufficio del Parlamento europeo in Italia.
APERTO IL TESSERAMENTO 2021 DI FRATELLI D'ITALIA
 AIUTA LA TUA VOCE. NON COSTA NIENTE  
 
Dopo una pandemia terribile e con una crisi economica che rischia di devastare l'Italia ora non è più tempo d'improvvisare. Ora ci vogliono azioni concrete per far ripartire l'Italia e salvare il nostro presente e il futuro dei nostri figli. Noi abbiamo idee, proposte e soluzioni. Ma non sono solo le nostre, sono quelle che condividiamo insieme a voi che ogni giorno a casa, sul posto di lavoro, con i vostri figli, affrontate tutte le difficoltà che, troppo spesso, lo Stato (questo Governo) non conosce né capisce. Fratelli d'Italia dà voce ai problemi e alle esigenze degli italiani ma, per farlo, abbiamo bisogno anche di te. Nella tua dichiarazione dei redditi destina il 2X1000 a Fratelli d’Italia, darai più forza alle nostre battaglie. Nella tua dichiarazione dei redditi scrivi C12 e firma.
Attenzione: i soldi del 2x1000 li avresti versati comunque come tasse. Non ti chiediamo di spendere soldi in più, ti chiediamo di investire parte delle tasse per salvare l'Italia.
CLICCA QUI PER RICEVERE LE NOSTRE NOTIZIE
Twitter
Facebook
Website
Instagram
YouTube

 www.studiostampa.com