giovedì 25 giugno 2020

SIRACUSA: DUE CONSIGLIERI COMUNALI ADERISCONO A MOVIMENTO RIVA DESTRA FEDERATO CON FRATELLI D'ITALIA - A Cassaro (SR) Bongiovanni e Buccheri avevano lasciato la Lega ai primi di giugno


SIRACUSA, 25 giu - "Comunichiamo con estrema soddisfazione che i due consiglieri comunali Sebastiano Bongiovanni e Giuseppe Buccheri hanno aderito al nostro movimento e hanno formalmente costituito il gruppo consiliare 'Cassaro Protagonista-Riva Destra', dopo aver lasciato ai primi di giugno la Lega di Matteo Salvini".
Lo riferisce una nota stampa di Riva Destra.


"Ringraziamo -continua la nota- il grande lavoro svolto dal coordinatore provinciale di Riva Destra a Siracusa, Francesco Finocchiaro, che contribuisce fortemente cosi' a rafforzare il radicamento di Riva Destra in Sicilia, movimento federato a Fratelli d'Italia e coordinato sull'isola da Massimo Romagnolo: entrambi hanno voluto poi proporre a Bongiovanni,figura di grande spessore politico e molto nota nel panorama politico siracusano, il ruolo di vicecoordinatore provinciale.
Forte apprezzamento-prosegue la nota- e' stato espresso da Fabio Sabbatani Schiuma, Alfio Boschi e Angelo Bertoglio, rispettivamente segretario nazionale, portavoce e vicesegretario, i quali, nel dare il benvenuto ufficiale ai due consiglieri comunali, annunceranno importanti adesioni di nuovi eletti a Riva Destra in occasione della Festa Nazionale Tricolore del 30 giugno e 1 luglio a Roma, anche per testimoniare come il movimento contribuisca ad aumentare il perimetro elettorale del partito guidato da Giorgia Meloni.
Tutti hanno concordato -conclude la nota- di quanto Bongiovanni e Buccheri con il loro radicamento sul territorio, siano valori aggiunti in termini di qualita' e quantita' per tutta la comunita' militante di Riva Destra e, in quanto eletti, faranno parte di diritto della Direzione Nazionale".
"Noi rimaniamo sempre -ha sottolineato Sebastiano Bongiovanni, che sara' il capogruppo- a fianco del territorio, di amici e di concittadini, con i quali abbiamo condiviso la scelta di aderire a Riva Destra, ossia di ritrovare la strada e la casa di quella destra, da cui provengo, scelta condivisa dall'amico e collega Giuseppe Buccheri. Ora vogliamo dare un contributo reale e costruttivo a tutto il movimento e a Fratelli d'Italia".