mercoledì 10 giugno 2020

CAMPIDOGLIO 2021: QUESTA VOLTA VIETATO SBAGLIARE. DESTRA SOCIALE SU CASA E LAVORO AGLI ITALIANI ! di Fabio Schiuma

Tra un anno si votera' per eleggere il nuovo sindaco di Roma. La parentesi Raggi verra' chiusa, questo e' certo. Non ha portato infatti a nulla quel voto di protesta che segno' la ribellione ai partiti, ai disastri di Marino, ma, purtroppo, anche a quella destra che si 'arrese' una volta conquistato il Campidoglio per la prima volta. Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.
Il covid19 sta dando un colpo basso alla nostra economia. Oggi purtroppo asciughiamo ancora le lacrime dei morti, ma sara' inevitabile che tra qualche mese dovremo arginare la disperazione di tanti che esauriranno i frutti di anni di fatiche e di sacrifici. In una citta' ove regna il degrado, dai rifiuti alle buche, dai trasporti pubblici ai servizi, dal verde abbandonato alla sicurezza, avremo un'immensa vertenza da affrontare. Migliaia di romani che staranno senza lavoro e magari perderanno anche la casa. Migliaia che si sommeranno alle migliaia. L'unica soluzione sara' sventolare la bandiera della destra sociale, non solo a parole, ma con i fatti. Reperire risorse sara' sempre piu' difficile, ma quelle poche dovranno avere una sola priorita': CASA e LAVORO, PRIMA AGLI ITALIANI.
L'ultima volta non si e' trovato il coraggio di intitolare una strada ad Almirante, ne' di sgomberare un centro sociale.
Stavolta...vietato sbagliare, pero'.


Campidoglio 2012:FABIO SCHIUMA ottiene fondi per case agli italiani




L'on. Fabio Sabbatani Schiuma ricorda al sindaco la Destra Sociale