mercoledì 22 gennaio 2020

Riva Destra Rimini, protagonista nel sostegno a Giorgia Meloni per spingere e sostenere Fratelli d’Italia alla Vittoria anche in Emilia Romagna.

Il prossimo 26 gennaio i cittadini dell’Emilia Romagna saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Presidente della Regione ed eleggere i consiglieri regionali. 
Cosi com'è successo in tutte le ultime sfide elettorali, l’Umbria proprio qualche settimane fa, i sondaggi ci dicono che potrebbe cadere lo storico fortino della sinistra italiana con una clamorosa vittoria della coalizione di centro-destra.
Ne è convinto Angelo Bertoglio, Vice Segretario nazionale di Riva Destra, movimento federato a Fratelli d’Italia che dichiara: il trend delle ultime elezioni regionali è molto chiaro e facilmente decifrabile. Gli Italiani chiedono e pretendono una svolta a destra con un Centrodestra unito che vince e convince; e sarà così anche in Emilia Romagna. Il Centrodestra sta giocando una partita importante e fondamentale per il futuro dell’Italia e parte di questa partita, sarà giocata anche in Emilia Romagna, in un campo che va da Piacenza a Cattolica e noi saremo in prima linea con i candidati di Fratelli d’Italia per sostenere fedelmente la candidata alla presidenza Lucia Borgonzoni. In Emilia Romagna, precisa Bertoglio, Riva Destra è cresciuta molto negli ultimi mesi, ad oggi abbiamo coordinamenti provinciali a Parma, Reggio Emilia, Bologna, Cesena-Forlì, Rimini e stiamo definendo anche Piacenza, Modena, Ravenna e Ferrara. Stiamo mettendo a disposizione di Fratelli d’Italia le nostre forze per portare nelle piazze e nei mercati di tutta la regione, le idee e progetti per un Emilia Romagna nuova che guarda al futuro. Abbiamo la serietà, l’esperienza e la capacità per saper governare bene l’Emilia Romagna e vogliamo dimostrare la differenza tra amministrare e gestire. 
L’Emilia Romagna in tutti questi anni è stata gestita da gruppi e logiche partitiche, mentre noi vogliamo amministrarla in modo aperto e trasparente nel solo interesse degli Emiliani e dei Romagnoli. Per questa importante sfida elettorale, abbiamo scelto nel collegio di Rimini, di dare il nostro sostegno a Gioenzo Renzi e Beatriz Colombo, due persone da sempre tra la Destra di popolo. 
Proprio con questo spirito, abbiamo organizzato le ultime riunioni della direzione nazionale in Calabria e Veneto, per dare un segnale preciso di reale presenza, oltre che sostenere le iniziative del “Dipartimento nazionale rapporti con le associazioni di Fratelli d’Italia” guidato da Fabio Sabbatani Schiuma che è anche il 
Segretario nazionale di Riva Destra. Fabio è stato nominato su indicazione diretta di Giorgia Meloni a guidare le iniziative dei rapporti con l’associazionismo politico e soprattutto a presiedere la “Consulta dei movimenti e associazioni” federate a FdI. Un importate strumento di aggregazione e di allargamento intorno al progetto di Giorgia Meloni per spingere e sostenere Fratelli d’Italia alla Vittoria anche in Emilia Romagna.
Nella provincia di Rimini, dice Daniela Borghesi coordinatore provinciale di Riva Destra, sosterremo convintamente Beatriz Colombo e Gioenzo Renzi.
Gioenzo Renzi è già noto per aver portato avanti con successo il tema dei costi della politica, ottenendo il taglio di 17 consiglieri regionali, durante il suo precedente mandato. In quella esperienza di consigliere regionale si è dimostrato attento e preparato, meticoloso difensore dei temi cari al territorio. 
Tra i  punti principali del suo programma troviamo sicurezza e legalità, ambiente e turismo. 
Beatriz Colombo già responsabile del Dipartimento Tutela Vittime (in FdI) per la regione Emilia Romagna, include nel suo programma strumenti per il sostegno alle famiglie dei malati oncologici e asili nido gratuiti. 
Entrambi si fanno portavoce dei valori nei quali affondano le nostre radici: Dio Patria e Famiglia.
A loro va il nostro totale appoggio, certi che continueranno a lavorare alacremente sul territorio, come fino ad ora hanno saputo dimostrare, a sostegno del progetto di Giorgia Meloni.

www.studiostampa.com