Ultimissime

giovedì 9 aprile 2015

I poliziotti italiani non sono degli spaccateste !

(AGENPARL) – “le mele marce, come Spaccarotella (l’agente che uccise Gabriele Sandri), ci sono ovunque e non hanno mai giustificazioni, anzi meriterebbero condanne ancor più esemplari, ma questa sentenza con l’accusa di tortura da parte della corte europea rischia di diventare una macchia indelebile per tutti i nostri agenti che non la meritano”. Lo dichiara in una nota Fabio Sabbatani Schiuma, segretario nazionale del movimento Riva Destra, il quale annuncia “nei prossimi giorni un sit in di protesta sotto la sede di rappresentanza del Parlamento Europeo a Roma”. “Assistiamo troppo spesso – continua la nota – a scene di violenza, come l’ultima a Roma da parte dei tifosi del Feyenoord o nelle continue guerriglie urbane scatenate dalla sinistra antagonista, ove i nostri agenti sono costretti a restare immobili o diventare bersaglio umano di aggressioni premeditate. Basta poi – conclude la nota – vedere i filmati dei loro colleghi francesi o greci in azione, per comprendere come la polizia italiana sia tutt'altro che violenta. A Genova poi, durante il G8, ci fu un guerra, organizzata a tavolino, e delle direttive ordinate da chi, chiaramente, non viene mai poi sfiorato dalle condanne”. 

www.studiostampa.com