Ultimissime

domenica 2 marzo 2014

Roma: Santori su arsenico in acqua, subito class action

Roma, 2 mar. - (Adnkronos) - ''L'emergenza Arsenico riscontrata negli acquedotti di Roma Nord è stata gravemente sottovalutata mettendo a rischio la salute pubblica di interi quartieri del XIV e del XV Municipio coinvolgendo anche i comuni di Fiumicino e Sacrofano. E' avvilente pensare che il sindaco Marino abbia emesso l'Ordinanza n.36 solo il 21 febbraio 2014 quando le note di riscontro sui rilievi effettuate dalla Asl Roma C risalgono addirittura al 2013 perfino ritardando di una settimana la pubblicazione all'albo pretorio rendendola pubblica sul sito capitolino solo il 28 febbraio. Gravi ritardi che hanno avvelenato migliaia di concittadini e su cui Roma Capitale deve dei chiarimenti''. 
Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale membro della commissione Ambiente. 

www.studiostampa.com