martedì 25 febbraio 2014

OMICIDIO GIANICOLO, SCHIUMA: ROULOTTE ASSASSINO È SEMPRE AL SUO POSTO

(OMNIROMA) Roma, 25 FEB -
«Benissimo hanno fatto Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e Marco Giudici, consigliere e presidente della Commissione Trasparenza del XII Municipio a presentare anche un esposto alla Procura: a quasi 10 giorni dall'orribile omicidio di Carlo Macro per mano di un indiano, Joseph Vlifford, irregolare sul territorio italiano, con precedenti precedenti per lesioni e infrazioni della legge sull'immigrazione: la roulotte è sempre lì e nulla è cambiato». 
Così, in una nota, Fabio Sabbatani Schiuma. «Nessuno - continua Schiuma - dal Campidoglio si è preoccupato di fare un controllo delle roulotte, di l'applicazione delle sanzioni previste dalla legge, compresa la confisca del mezzo utilizzato per la dimora. 
La comunità di Sant'Egidio - conclude Schiuma - deve ancora spiegare dove sono infatti i permessi necessari per tutte le strutture che ha adibito ad abitazione dei senza fissa dimora abbandonate sul territorio capitolino con il consenso dei municipi». 
red 251241 FEB 14
Fabio Sabbatani Schiuma

www.studiostampa.com