martedì 10 settembre 2013

RIVA DESTRA: Un Popolo, Una Nazione !

Un POPOLO ed una NAZIONE senza SOVRANITÀ vivono in una condizione di schiavitù mascherata da democrazia. L'Italia è in catene da decenni e i Padroni Stranieri hanno sempre potuto contare sulla collaborazione volontaria od oggettiva di ben note formazioni politiche. Dai comunisti con L'URSS ai democristiani con gli Usa. Come non pensare alla "oggettiva" coincidenza dell'antiberlusconismo di Fini e degli Stati Uniti con conseguente destabilizzazione del Governo Berlusconi e della sua politica estera (Putin, Libia). Come non pensare agli elogi dell'ambasciatore americano a Roma verso le 5 Stelle di Grillo oggettivamente utili a destabilizzare l'Italia quale Stato "europeo" e ad impedire eventuali "rivincite" di Berlusconi. Dall'ENI di Enrico Mattei alla Sigonella di Craxi agli accordi commerciali di Berlusconi con la Russia di Putin e la Libia di Gheddafi. Sprazzi di "Sovranità" spazzati via dalla prepotenza americana e dagli "interessi" inglesi e francesi. Per non parlare dell'Europa "tedesca". 
Il nostro Nazionalismo si chiama "SOVRANITÀ". 
Sulla RIVA DESTRA per POPOLO E NAZIONE. 

di Aldo Atti 

www.studiostampa.com