martedì 7 maggio 2013

In città: Campidoglio, i candidati e le liste


Ventidue aspiranti sindaci e 62 formazioni in corsa per Comune e Municipi. Presentate le liste, ecco chi si fronteggia in vista dell'appuntamento elettorale del 26 e 27 maggio. 
Fonte: Romasette - di Lo. Leo.
Sessantadue formazioni in gara, di cui 45 per il Campidoglio. Per un totale di 22 aspiranti sindaci della Capitale. Sono questi i numeri legati all'appuntamento che il 26 e 27 maggio prossimi chiederà ai romani di recarsi alle urne per scegliere il sindaco, i membri del consiglio comunale, i presidenti dei Municipi e i membri dei consigli municipali. 
Il termine ultimo per la consegna dei nomi in corsa per la poltrona del Campidoglio scadeva ieri, Domenica 28 aprile, e anche se i candidati sono numerosi, la vera sfida a quattro si giocherà tra il sindaco uscente Gianni Alemanno, il chirurgo Ignazio Marino, l'imprenditore Alfio Marchini e il candidato Cinque stelle Marcello De Vito. 
Alemanno, in gara con la lista civica «Cittadini per Roma», capolista l'assessore capitolino alla Famiglia Gianluigi De Palo, è appoggiato da sei partiti, tra cui Udc, La Destra e Fratelli d'Italia. Capolista dei candidati al consiglio comunale per il Pdl l’attuale presidente dell'assemblea capitolina Marco Pomarici, al secondo posto il vicesindaco uscente Sveva Belviso. Nella lista gli assessori Marco Visconti, Enrico Cavallari, Davide Bordoni, Dino Gasperini e Maria Spen, i consiglieri comunali uscenti Angelini, Rocca, Mennuni, Guidi, Naccari, Quarzo, Siclari, Todini, Tomaselli, Vannini, Berruti, Bianconi, Cantiani, Cochi, Di Cosimo, Guidi, Gazzellone e Tredicine. Ancora, Fabio Sabbatani Schiuma, new entry nel Pdl, Alan Baccini, e Veronica Cappellaro, ex consigliere regionale nella giunta Polverini. 

www.studiostampa.com