Ultimissime

giovedì 30 maggio 2013

ALEMANNO: IL TAR CONTINUA AD ESSERE INCOMPRENSIBILE !

Oggi abbiamo denunciato un provvedimento incomprensibile da parte del TAR che ha bloccato l'espulsione di 260 nomadi trovati in possesso di conti correnti con decine e centinaia di migliaia di euro.
Persone che continuano a vivere nei campi nomadi a spese nostre. Non è accettabile!
Il TAR deve rivedere questo provvedimento.
Noi abbiamo bisogno di riportare la legalità non solo nei campi nomadi ma in tutta Roma. 
Dobbiamo distinguere tra le persone che si vogliono integrare e lavorare e chi vuole vivere di atti predatori.
A Roma non si può restare se non si ha un luogo legale dove risiedere, chi vive nell'illegalità se ne deve andare. 
Gianni Alemanno