Ultimissime

venerdì 8 febbraio 2013

BANDO CASA, SCHIUMA: "PDL E ALEMANNO SPIEGHINO MAGGIORE PUNTEGGIO AI ROM"

(OMNIROMA) Roma, 07 FEB - "Il gruppo comunale del PdL e il sindaco Alemanno devono dire 'qualcosa di destra' sul bando pubblicato dal Dipartimento Politiche Abitative, che assegnerebbe un punteggio maggiore in graduatoria a chi proviene dai villaggi attrezzati per i 3600 Rom e Sinti da Roma Capitale. Chi glielo spiega alle 50.000 famiglie romane in lista da attesa da dieci anni per un alloggio?".
Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino Fabio Sabbatani Schiuma, Presidente del gruppo 'Trifoglio - Popolo della vita'. "Restano due misteri - continua Schiuma - il primo, con quale logica politica si sia proceduti a questa formulazione del bando stesso da parte della giunta o di chicchessia, e perché allora si siano spesi 17 milioni di denaro pubblico per la realizzazione dei villaggi attrezzati e l’attuazione del piano nomadi? Io - conclude Schiuma - sono un indipendente di destra, conto per un voto in aula, ma voglio essere da 'pungolo' e non posso credere che alcuni colleghi non ricordino l'esperienza della 'Destra Sociale', le nostre battaglie in periferia per garantire casa e lavoro ai più deboli, la solidarietà senza dubbio, ma anche e soprattutto il rispetto nei confronti dei nostri connazionali in emergenza alloggiativa, scavalcati così nelle assegnazioni. Da Alemanno potrei pure aspettarmelo, da altri colleghi no".

www.studiostampa.com

http://www.energiaplurale.com/2013/02/comunicazione-urgente.html