giovedì 29 novembre 2012

ASSESTAMENTO, SCHIUMA: SPERO PREVALGA BUON SENSO SU QUESTIONE CASA

(OMNIROMA) Roma, 29 NOV - «Se non verranno stanziati fondi aggiuntivi per risolvere l'emergenza abitativa delle nostre famiglie italiane, serviranno molte ore per votare i miei 2050 ordini del giorno». Lo dichiara in una nota il consigliere comunale Fabio Sabbatani Schiuma, presidente del gruppo 'Il Popolo della Vita - Trifoglio', in occasione della odierna votazione in Campidoglio dell'assestamento di bilancio 2012, il cui termine di approvazione è domani. «I 2050 ordini del giorno - continua - che ho consegnato, sono stati sottoscritti anche dal collega Fioretti de 'La Destra'. Se non saranno stanziate risorse aggiuntive a favore delle molte famiglie romane in emergenza alloggiativa, viste le spropositate somme erogate a favore dei nomadi e dei minori africani, sarò costretto a dare battaglia in aula, ad andare in ostruzionismo e a ritardare in tutti i modi l'approvazione, senza ritirare nessuno degli odg da me presentati. E se salta l'approvazione del bilancio, il comune può, di sicuro, avviarsi verso la strada del commissariamento». «Anche i nostri concittadini - conclude la nota - hanno diritto a una casa. Spero che per il bene di tutti, cittadini e istituzioni, prevalga il buon senso». red 291200 NOV 12
FINE DISPACCIO
www.studiostampa.com